Notizie

Stressati dal lavoro?

Lavorare senza sosta e ossessionati dalle scadenze ha serie ripercussioni sulla qualità della nostra vita. Una ricerca condotta da George Griffin, professore di medicina interna della Saint Louis University, elenca sette passi falsi che mettono costantemente a rischio salute e benessere.

Lo stress è alla radice di moltissimi disturbi, dal mal di testa all’ipertensione, passando per problemi cardiovascolari e insonnia: un pò di pressione sul lavoro aiuta a essere più motivati, ma la tensione cronica può costare cara al nostro corpo. Bisogna tenere sotto controllo anche l’alimentazione: rinunciare al fast food e consumare un pasto regolare, seguendo una dieta bilanciata e ricca di carboidrati, proteine e vitamine.
Il corpo umano non è progettato per stare seduto alla scrivania otto ore di fila. Una passeggiata è un buon compromesso e aiuta a combattere ansia e depressione.

Infine, il “workaholic”, il lavoratore ossessionato, spesso combatte lo stress con un bicchiere di troppo. Al posto di un cocktail, per rilassarsi potrebbe essere d’aiuto un infuso o una lezione di yoga. Per arginare l’invasività del lavoro nel privato, proviamo a limitare l’intrusività della tecnologia, a imporci un codice di autoregolamentazione e a dedicarci alle  nostre passioni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi